Ti lascio una canzone: serata finale

canzo.gif

 

I giovani partecipanti della seconda edizione di “Ti lascio una canzone” condotto da Antonella Clerici, hanno davvero emozionato tutti. In prima fila c’era proprio Barbara de Rossi che nel corso delle puntate si è provvista di fazzolettini di carta. Del resto è sorprendente vedere le qualità canore dei giovani cantanti sul palco del teatro Ariston di San Remo. Ormai giunti all’ultima puntata i ragazzi si emozionano visibilmente all’idea che sia l’ultima serata insieme in particolare Gianluca Ginoble che poi però sembra perfettamente a suo agio mentre canta un pezzo di Andrea Bocelli che invece dovrebbe metterlo in soggezione per l’entità vocale. 

Alla fine i ragazzini riescono a divertirsi durante la gara canora forse come non ci riescono gli adulti, perché sanno a cogliere la giusta energia senza competizione. Come sempre Antonella Clerici ha presentato magnificamente il programma con grande spontaneità e umanità. I ragazzi si sono esibiti al fianco di cantanti come Massimo Ranieri, Malika Ayane, Chiara Iezzi, Charice, Riccardo Cocciante, Mario Biondi, Piero Mazzocchetti che ha tenuto a sottolineare la grande energia interpretativa che i ragazzi hanno dimostrato.

Vedere giovani ragazzi così appassionati per il canto fa percepire forte l’energia sul palco durante l’esibizione e se anche qualcuno fa qualche piccolo errore, tanto meglio, poi alla fine bisogna capire che anche i più grandi cantanti hanno dimenticato le parole per l’emozione…

Quest’anno Ernestino Schinella ha trovato un degno compare per le esibizioni, Luigi Fronte, i due ragazzini sono davvero ottimi intrattenitori oltre che cantanti, per il loro modo di fare genuino e simpatico. Tutti i concorrenti dai più piccoli ai più grandi sono davvero bravi e preparati.

Ti lascio una canzone è un programma davvero per tutti, divertente, spontaneo e che porta tutti a ballare e cantare. Tutto il pubblico partecipa, persino la bimba che saluta e sorride alla telecamera mentre viene inquadrata, una volta tanto i bambini non vanno a dormire presto e si divertono con questo programma.

 

 

 

Recensione di Isabella Bianchini

 

 

 

 

 

Pubblichiamo qui di seguito il commento che ha scritto Antonietta Wingate che ha partecipato attivamente da casa durante le puntate di “Ti lascio una canzone” con tutta la famiglia.

 

 

I moved from the UK to live in Italy with my husband and two sons seven years ago. Always very proud of my Italian roots, I felt even more proud to hear such wonderful and amazing youngsters singing week after week. The whole family looked forward to Saturday nights, including my 84 year old mother, Caterina. I am only sad that my father, Luigi, is no longer wiith us and could not share this wonderful experience. Congratulations to Antonella, the band and everyone who worked on this programme. My one regret is that although we have bought the CD, it would have been wonderful to have had a DVD where we could see them perform too. The voice of Gianluca Ginoble and all the others will stay with us for a long long time. Absolutely amazing. What about a concert in Cortona, Arezzo??!! It would be wonderful.

 

Antonietta

 

Testo del messaggio tradotto in italiano:

 

Mi sono trasferita dal Regno Unito per venire a vivere qui in Italia con mio marito e i miei due figli sette anni fa. Sono orgogliosa delle mie radici italiane, mi sono sentita ancora più orgogliosa di ascoltare delle giovani e incredibili voci settimana dopo settimana. La famiglia al completo non vedeva l’ora del sabato sera, inclusa mia madre di 84 anni, Caterina. Sono soltanto triste che mio padre, Luigi non sia più con noi e non possa condividere questa meravigliosa esperienza. Congratulazioni ad Antonella, ai musicisti e a ognuno che ha collaborato a questo programma. Il mio unico rammarico è che sebbene abbiamo comprato il cd sarebbe stato fantastico avere avuto un dvd dove poter vedere le esibizioni dei ragazzini. La voce di Gianluca Ginoble e di tutti gli altri sarà sempre con noi. Assolutamente incredibile. Cosa ne dite di un concerto a Cortona, Arezzo??!! Sarebbe fantastico.

 

Antonietta.

 

 

 

 

Questo è lo spazio dedicato ai commenti sul programma

 

 

Ti lascio una canzone: serata finaleultima modifica: 2009-05-31T01:13:00+02:00da ib.angus
Reposta per primo quest’articolo

9 pensieri su “Ti lascio una canzone: serata finale

  1. Sono un’ italiana residente in Brasile e devo dire che con mio marito, sia nella prima edizione del programma, che quest’ anno non ne abbiamo perso una puntata. Peccato che sia finito!!! Speriamo di rivedere presto questi ragazzini meravigliosi, che hanno già lasciato un vuoto grande e come si dice qui molta “saudade”.
    Ho già ordinato il CD a mia cognata, così quando andremo in Italia in vacanza, ce lo porteremo a casa. Un complimento veramente a tutta la squadra del programma, bellissimo…..Antonella Clerici, madrina perfetta!!!, ma tutti veramente, dagli ospiti, ai giurati….tutto veramente bello, bello, bello!!!!!!
    Un grande abbraccio,

    Michela e Romeo Benelli – Maceió – Brasile

  2. A me questo programma mancherà moltissimo perchè lo seguivo ogni sabato sera, e quando non lo riuscivo a vedere chi aveva vinto lo guardavo il martedì in replica su sky;ma soprattutto mi mancheranno i bellissim Igniazio Boschetto, e Gianluca Ginoble perchè la loro voce mi è rimasra impressa nella mente e non la toglierò facilmente… Antonella 6 mitica!!!! Da una fanatica di “TI LASCIO UNA CANZONE” martina

  3. A me questo programma mancherà moltissimo perchè lo seguivo ogni sabato sera, e quando non lo riuscivo a vedere chi aveva vinto lo guardavo il martedì in replica su sky;ma soprattutto mi mancheranno i bellissim Igniazio Boschetto, e Gianluca Ginoble perchè la loro voce mi è rimasra impressa nella mente e non la toglierò facilmente… Antonella 6 mitica!!!! Da una fanatica di “TI LASCIO UNA CANZONE” martina

  4. Buongiorno a tutti,mi chiamo Vanessa ho 13 ann e volevo sapere quando iniziano le iscrizioni per il programma,perchè sono molto interessata.
    P.S. faccio canto da un anno e tutti mi dicono che ho una voce straordinaria,per questo vorrei partecipare al programma.
    Un saluto a tutti Vanessa

  5. I moved from the UK to live in Italy with my husband and two sons seven years ago. Always very proud of my Italian roots, I felt even more proud to hear such wonderful and amazing youngsters singing week after week. The whole family looked forward to Saturday nights, including my 84 year old mother, Caterina. I am only sad that my father, Luigi, is no longer wiith us and could not share this wonderful experience. Congratulations to Antonella, the band and everyone who worked on this programme. My one regret is that although we have bought the CD, it would have been wonderful to have had a DVD where we could see them perform too. The voice of Gianluca Ginoble and all the others will stay with us for a long long time. Absolutely amazing. What about a concert in Cortona, Arezzo??!! It would be wonderful. Antonietta

Lascia un commento