Film tv: Amore a domicilio

Amore a domicilio

(Das bißchen Haushalt)

 

A Monaco, la promessa di una nuova vita…

…e se la vita cambiasse davvero?

2430155,FBov0ay4GX84yLaI4IOSZB60J6q5gwGyfWcTJgRKrDfOyX1mTNdljBUt0fn9elSA2c7lgs1_B6KGNKrZqHaPRQ==.jpg

N.b. Consiglio di guardare prima il film e poi di leggere questa recensione visto che la storia è piena di colpi di scena, ma se proprio non resistete…

Irina è una casalinga di trentadue anni costretta a continui trasferimenti a causa del lavoro di suo marito Reinhard. Finalmente l’uomo le comunica di un nuovo spostamento a Monaco di Baviera per una vita più stabile. La donna  è molto entusiasta della nuova casa, elegante dove adesso abita e di ritrovarsi nella sua città di origine. Mentre incomincia a organizzare il futuro, il marito la sorprende ancora una volta comunicandole di doversi trasferire per tre mesi a New York. Irina in un primo tempo cerca di arrangiarsi poi recandosi in banca scopre che il marito l’ha lasciata con il conto in rosso. Ora da casalinga è costretta a cercarsi un lavoro visto che non può più mantenere il tenore di vita che ha vissuto fino a quel momento. Una sera una sua amica in panico totale le domanda aiuto perché ha una cena di lavoro, il marito è puntiglioso sulla perfezione della serata, lei ha appena bruciato la cena nel forno e deve badare ai due figli. Sarà a questo punto che Irina le organizzerà una magnifica cena tailandese, sorprendendo il marito e gli ospiti riuscendo a tenere impegnati i ragazzini.

 

Quindi Irina decide di seguire il consiglio della sua amica e inizia una nuova vita, aprendo un’agenzia di servizi e rendendo l’appartamento dove vive un vero e proprio ufficio. Così si convince ad assumere nella società anche la donna che qualche giorno prima aveva incontrato per caso e pareva in ricerca disperata di un lavoro. L’idea è davvero geniale. Irina sembra nata per fornire alle persone diversi servizi, come l’organizzazione del pranzo di nozze o di una cena con ospiti di riguardo.

A Monaco, Irina ritrova un vecchio amico Frank che le dà sostegno sui suoi progetti e prova stima nei suoi confronti. Riuscirà Irina a vincere la sua sfida e a ritrovare il suo equilibrio?

 

“Amore a domicilio” è un film che scorre velocemente, una storia avvincente che continua a sorprendere. La trasformazione che Irina deve affrontare è radicale, da casalinga deve iniziare a lavorare per cercare di risanare i debiti nei quali il marito la lascia. E’ una donna tenace che non si lascia intimidire dagli ostacoli ma reagisce realizzando quella che è la sua identità schiacciata dalle priorità del lavoro del marito. Solo dopo la partenza di Reinhard comprende che l’uomo sembra averla piantata in asso con diversi debiti, se già è sconvolgente la partenza del marito dopo la conferma di una nuova vita stabile a Monaco, lo sarà ancora di più quando lei si ritrova la carta di credito azzerata proprio alla cassa di un supermercato, ancora di più davanti al conto in rosso e al volto di chi le rifiuta un’assunzione. Ormai non può più mantenere l’appartamento raffinato in cui vive ma questo non la intimidisce anzi, sembra proprio un nuovo punto di partenza.

 

“Amore a domicilio” è una commedia tedesca del 2003 diretta da Sharon von Wietersheim. Nel ruolo del marito Reinhard riconosciamo anche Gedeon Burkhard, attore tedesco noto per il famoso telefilm “Il commissario Rex”.

 

La caratteristica del film è proprio l’impostazione della sceneggiatura che da risalto alla storia lasciando spazio ai personaggi di intersecarsi fra di loro con le loro storie benché sia Irina la protagonista principale. La tecnica di recitazione degli attori e l’impostazione della visuale della storia riescono a mostrare molti lati positivi anche nei momenti più ardui della trama, da notare anche la grande mimica dell’amica di Irina quando si fa prendere dal panico prima della cena di lavoro di suo marito.

Recensione di Isabella Bianchini

 

Titolo originale: Das bißchen Haushalt

Paese: Germania (Deutschland)  

Regia: Sharon von Wietersheim

Sceneggiatura: Sharon von Wietersheim

Musica: Jorg Sieber

Genere: Commedia

Data di uscita: 12 settembre 2003

 

Personaggi e interpreti:

 Valerie Niehaus –  Irina Burger

Gedeon Burkhard – Reinhard Burger

Tim Bergmann – Frank

Peter Sodann – Bertram

Billie Zöckler – Jassna

Anaid Iplicjian – Emma Krämer

Anne Cathrin Buhtz – Bärbel

Susanne Schäfer – Conny

2430156,DE9H3lxSxRArrm+3CoTvfCYro6sZm5dIcPkxD0EGPfX4g3OvJEzu+Y+TZxoIgibuNqX_WdyaR93CQKl5i9e9XA==.jpg

2430157,rWZx7p8vVzQUGr8rLFjDdWAv+jhDWfARkJc7p9xGumauxHkekWGP5hy1xUEKBUU3e6arKXBzLYwyXAQoikgjFA==.jpg
2430153,1FNf0pOgfN6yRjPWFCW6n47k6q2ktUQSqHUviYWsBlubsUfi12hhhizWOkB9UmVzqHPoGdOPBspxn7qZ1hbjow==.jpg
2430154,FBov0ay4GX84yLaI4IOSZB60J6q5gwGyfWcTJgRKrDfOyX1mTNdljBUt0fn9elSA2c7lgs1_B6KGNKrZqHaPRQ==.jpg

Programmazione 

101.gif

Canale 301

  • venerdì 30 Gennaio ore 19.25
  • Sabato 31 Gennaio ore 14.05
722.gif
Canale 302
  • Venerdì 30 Gennaio ore 20.25
  • Sabato 31 Gennaio ore 15.05

Sky Cinema + 24:

452.gif

Canale 303

  • Sabato 31 Gennaio ore 19.25

Bookmark and Share

Film tv: Amore a domicilioultima modifica: 2009-01-28T16:40:00+01:00da ib.angus
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento