My life: aggiornamenti

Aggiornamenti sugli episodi precedenti fino al 15 Gennaio 2009

4763.jpg
03112006545026_535.jpg
 Foto Joachim Raaf und Angela Roy

Dopo la partenza di Jule, Hacki confida a Nick di voler vivere a casa Jansen ma l’uomo gli dice di voler realizzare uno studio per il lavoro nella stanza della figlia di Petra. Lui cerca in ogni modo di dissuaderlo ma inutilmente. Per ottenere il consenso di Petra regala alla donna delle orchidee che in realtà ha portato via al vivaio di soppiatto. Per ottenere invece quello di Johanna regala alla donna una bottiglia di Sherry, ovviamente la signora Jansen capisce che ci sia sotto qualcosa. Alla fine Hacki si ritrova a parlare con tutti gli inquilini di casa Jansen e si sente un po’ sotto inchiesta. Tutti sono d’accordo con la sua richiesta, anche Nick acconsente ma ad una condizione.

Johanna fa promettere al ragazzo di occuparsi delle faccende domestiche benché ami oziare. Il ragazzo si ritrova in cucina con Uli e visto che è molto affamato gli domanda qualcosa da mangiare. Effettivamente sembra un po’ dimagrito ma in realtà Hacki amerebbe mangiare tutto il tempo, un po’ come in passato faceva a casa Jansen. La sua fidanzata Franziska sembra un po’ gelosa del suo rapporto con Jule, visto che trova in giro per la stanza del ragazzo alcuni oggetti che lui ha regalato a quella che sostiene sia solo una cara amica. Il ragazzo sottolinea che per lui casa Jansen è come fosse casa sua ecco perché  sente di aver diritto ad alloggiare nella villetta.

Petra è preoccupata dell’arrivo dell’ereditiera del  Drei Könige che alloggia all’hotel sotto falso nome. Dopo alcune ricerche riesce a scoprire chi sia la donna, realizzando che Miriam cerca di farsi raccomandare in tutti i modi per prendere una posizione di comando all’hotel. Jonas sembra occuparsi sempre più spesso del piccolo Thommy mentre la compagna sembra avere molti impegni. In realtà la donna si ritrova al centro termale con Lynn per conoscere Sidney Flickenschield nuova proprietaria dell’albergo. A questo punto Thomas rivela a Jonas dove sia in realtà la donna ma lui benché sia perplesso e deluso è troppo attratto dalla compagna per capirne le vere intenzioni. Petra viene incaricata di occuparsi dei questionari dei dipendenti dell’hotel e Miriam appare davvero irritata finchè Sydney Flickenschield le confida che la scelta è stata effettuata da suo fratello e che lei desidera che Miriam segua come un’ombra la signora Jansen finchè non la colga a compiere un errore. Petra riunisce i dipendenti dell’albergo proponendo una specializzazione a seconda del ruolo di cui si occupano. Miriam comunica la notizia alla Flickenschield la quale in modo molto freddo e senza spiegazione toglie l’incarico a Petra.

 

Mark confida ad Alice di doverle dire qualcosa di importante ma viene interrotto dal campanello del negozio e si pente di non aver chiuso. Si ritrova di fronte ad un uomo che domanda di Alice. La donna lo osserva con aria confusa realizzando in un secondo momento che si tratta di suo padre che tutti pensavano morto in un incidente. La donna sembra letteralmente sconvolta nel rivedere suo padre, non riesce a capire il motivo per cui la madre le abbia inventato una tale sconvolgente notizia. Il padre le confessa di essersi trasferito in Australia, in una fattoria e di aver avuto altri due figli con la nuova compagna. Alice è piuttosto tesa per la presenza del padre, ma dopo qualche giorno ammette di sentirsi sollevata perché il padre sta per partire benché non capisca il motivo per cui l’uomo l’abbia cercata solo dopo molti anni di assenza. Mentre saluta suo padre al vivaio, l’uomo le confida di aver cambiato idea e di volersi fermare a casa sua. La donna è totalmente contraria a tornare a vivere con il padre, non ha ancora superato il lungo periodo in sua assenza e ora per lei gli eventi vanno troppo in fretta.  Benché sia disorientata dalla presenza del padre, Alice decide infine a ospitare l’uomo al vivaio. Mark al contrario di Alice sembra molto interessato ai racconti sulla vita in Australia e si documenta sul luogo attraverso delle ricerche in rete.

 

Werner sembra avere ritrovato un buon equilibrio nel suo rapporto con Lynn, fanno lunghe passeggiate nel parco, chiacchierano e sembrano andare molto d’accordo benché la donna in cuor suo capisce di non essere innamorata di lui visto che l’unico uomo della sua vita è Nick.

Tanja, Uli, Kristiane e Hacki trascorrono una serata tutti insieme. Mentre fanno un gioco da tavolo, viene fuori per caso della morte del padre di Kristiane, la donna in un primo tempo un po’ avvilita nel parlare dell’evento si riprende in alcuni minuti e si rallegra decidendo di unirsi agli amici che vanno a bere qualcosa al Salto. La ragazza sembra sorprendentemente allegra e va con i ragazzi al karaoke per una serata all’insegna del divertimento, rimanendo a dormire da Tanja e Uli. Il mattino seguente fatica quasi ad alzarsi dopo la nottata trascorsa in giro, sembra stordita poi all’improvviso Tanja si sorprende nel vederla così in forma nonostante la mancanza di sonno. Uli decide di recarsi con la collega al Salto per un caffè e non appena le confida del suo comportamento della sera prima la donna sembra evidentemente confusa, non ricorda nulla e sembra in imbarazzo.

Nick propone a Tanja un nuovo incarico di responsabilità al centro traumatologico, riguardante delle statistiche scientifiche, la ragazza teme di non essere all’altezza e viene rassicurata dall’uomo.

 

My life è in onda dal lunedì al venerdì alle 11.40 su Rete 4

 

 

Foto: Beat Marti und Angela Roy

 

Isabella Bianchini

 

 

My life: aggiornamentiultima modifica: 2009-01-16T17:02:00+01:00da ib.angus
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento