Bling Ring: dal 26 settembre al cinema

 

bling-ring-poster-691x1024.jpg

 

 

Senza titolo.png

 

presenta

 

BLING RING

 

un film di

 

SOFIA COPPOLA

 

con

 

ISRAEL BROUSSARD KATIE CHANG TAISSA FARMIGA CLAIRE JULIEN GEORGIA ROCK EMMA WATSON LESLIE MANN

 

uscita

 

26 settembre 2013

cinema,news,emma watson,sofia coppola,bling ring 

Dopo il successo di Maria Antonietta e Somewhere, Sofia Coppola torna al cinema con una nuova incredibile storia.

Basato su un evento realmente accaduto, il film racconta “i colpi” della banda più famosa di Hollywood, ribattezzata dai media “Bling Ring”.

 

In una Los Angeles tormentata dal successo, un gruppo di adolescenti ci mostra la frenesia criminale ed emozionante delle colline di Hollywood. L’ossessione per la vita delle star porta i ragazzi a rintracciare online gli indirizzi di molte celebrità, tra cui Paris Hiliton, Orlando Bloom e Rachel Bilson, arrivando a sottrarre dalle loro abitazioni circa 3 milioni di euro in beni di lusso.

 

Interpretano i membri della banda Emma Watson e quattro giovanissime e promettenti star, Israel Broussard, Taissa Farmiga, Claire Julien, Katie Chang. Ma non mancano i VIP come Paris Hilton e Kirsten Dunst nel ruolo di loro stesse.

 

Il film, che ha aperto la sezione Un certain regard al Festival di Cannes 2013, arriverà in Italia il 26 settembre, distribuito da Lucky Red.

 

SINOSSI

 

In una Los Angeles ossessionata dalla celebrità, un gruppo di adolescenti ci trascina in una folle ed avvincente sequenza di crimini sulle colline di Hollywood. La storia è ispirata a fatti realmente accaduti, e il gruppo ossessionato dal glamour e dal lusso, utilizzando Internet, ha realmente studiato le celebrità da colpire, per poi rubare nelle loro case beni di lusso per oltre 3 milioni di dollari. Tra le vittime Paris Hilton, Orlando Bloom e Rachel Bilson. La banda è stata ribattezzata dai media “The Bling Ring”.

 

 

Bling Ring: dal 26 settembre al cinemaultima modifica: 2013-08-31T11:16:00+02:00da ib.angus
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento