La nuova Italia’s Next Top Model -12° puntata 18/12/09

 

 intm3_logo2.jpg

Shooting fotografico con Nicola Majocchi

 

In questa puntata le ragazze incontrano a sorpresa Natasha Stefanenko e festeggiano insieme la finale. Le tre concorrenti si alzano all’alba e raggiungono il set  per affrontare la loro ultima sfida, shooting fotografico con Nicola Majocchi per la rivista A. Le tre finaliste sembrano essere tutte all’altezza della situazione, sono estremamente professionali ma una di loro sarà eliminata.  

 

 

Sfilata finale: Desquared

 

In studio troviamo Dean e Dan nella veste di giurati al fianco di Nadege, Michael Giannini, Natasha Stefanenko e Giusy Ferrè. I commenti sulle tre finaliste sono tutti positivi, visto che il percorso è stato lungo e intenso e i risultati si vedono. La concorrente che viene eliminata è Sabrina, il suo tragitto è comunque già chiaro, visto come Michael Giannini suo trainer si complimenta con la sua allieva. Le due finaliste Anastasia e Anisia si sfidano in passerella indossando capi Desquared affiancate da indossatori e indossatrici professionisti. Sembra davvero emozionante soprattutto per le mamme delle concorrenti che si emozionano molto sostenendo le figlie inseguire i loro sogni con fermezza. Alla fine la tensione sale, la giuria decide in 20 secondi chi sarà la nuova Italia’s next top model 3, Anastasia Silveri che avrà un contratto in esclusiva per un anno con l’agenzia D’Management Group e diventerà testimonial 2010 della casa di cosmetici Max Factor con un contratto per una campagna pubblicitaria del valore di 150.000 euro.

 

 

anastasia_024b.jpg2.jpganastasia_023b.jpg2.jpg

 

 

Andiamo a conoscere un  po’ meglio la nuova Italia’s Next Top Model…

 

Anastasia Silveri ha 24 anni è figlia unica di origine russa da parte di sua madre. Le sue passioni sono lo shopping e il pilates. Il suo stilista preferito è Gucci nel periodo Tom Ford. E’ una ragazza sicura di sé che ha ben chiaro il suo obbiettivo di essere una top model.

 

Italia’s Next top Model 3: 11° puntata – 11/12/09

intm3_logo2.jpg

 

 

Barcellona: shooting fotografico sulla nave da crociera

 

Le ragazze partono per Barcellona e si ritrovano a soggiornare a bordo di una nave da crociera. Un sogno per le aspiranti modelle alle quali si prospetta una sfida, il fotografo Settimio Benedusi si occuperà di uno shooting fotografico dove loro sono le bond girls mentre il loro partner nelle vesti di James Bond è Michael Giannini. Ecco che quindi le ragazze indossano i loro abiti chic e sfoggiano hair style particolari per questa speciale occasione.

 

anastasia[1].jpg

Photo: Settimio Benedusi –  Michael Giannini e Anastasia

 

Sfida in studio

 

In studio in questa puntata troviamo Elio Fiorucci nella veste di giurato. E’ sempre più difficile scegliere le due concorrenti che andranno in sfida. Le ragazze sembrano essere davvero migliorate e lo si denota dalle conferme date dalla giuria attraverso le immagini dello shooting di Settimio Benedusi presente anche in studio.

A questo punto la giuria sceglie le due ragazze che sfileranno in passerella, Caroline e Sabrina. Alla fine la giuria decreta la concorrente che deve lasciare la gara, Caroline. Michael continua a ripetere quanto sia orgoglioso della sua allieva e anche Nadege sottolinea che è sulla strada giusta, detto da lei è un vero complimento visto che sprona spesso le concorrenti con le sue critiche per altro utili proprio ad apprendere per migliorare.

Michael perde un’altra sua preziosa allieva, sapendo che il suo insegnamento è servito davvero, del resto quando Caroline sarà diventata un top sarà proprio lui che dovrà ringraziare, saranno tutti i suoi consigli che le serviranno quando sarà fuori dal programma e affronterà le occasioni che le si presenteranno.  E’ una bella soddisfazione  per Michael vedere questo risultato dopo aver lavorato con le ragazze a stretto contatto, sapere che le aspiranti modelle hanno interiorizzato i suoi insegnamenti.

Michael è un ottimo insegnante e si può facilmente comprendere il motivo per cui difenda spesso le sue allieve. Lui vede le loro fatiche ogni giorno e comprende i loro cambiamenti.

Nell’attesa di vedere la nuova Italia’s Next Top Model aspettiamo anche di trovare Caroline sulla copertina di qualche rivista di moda…le armi giuste le ha deve solo affinare qualche dettaglio.

 

 

 

Articolo di Isabella Bianchini

 

anisia[1].jpg

Photo Settimio Benedusi – Michael Giannini e Anisia

 

 

caroline[1].jpg
Photo Settimio Benedusi – Michael Giannini e Caroline

 

Italia’s Next Top Model 3: 9° puntata – 27/11/09

intm3_logo2.jpg

 

Shooting fotografico sott’acqua

 

Le concorrenti di Italia’s Next Top Model affrontano una sfida un po’ particolare. Poseranno per uno shooting fotografico sott’acqua dirette da Nicola Majocchi.  Immergersi sul fondale di una piscina posando per una linea di gioielli è piuttosto impegnativo. Bisogna mostrare espressività, scioltezza e grande professionalità davanti all’obbiettivo. Non esistono scuse quindi per degli scatti subacquei alla fine se da una parte il fotografo deve impegnarsi maggiormente nel suo ruolo dovendo tornare sul fondale per ogni posa, le ragazze devono mostrare lo spirito giusto per apparire al meglio.

Nicola Majocchi dice che per questo shooting bisogna stare sott’acqua pochi secondi ma devono essere buoni per ottenere uno scatto soddisfacente. Michael intanto consiglia di concentrarsi sulla posizione della mano e restare molto naturali con le dita mentre si posa.

 

 

La sfida in studio

 

In studio ritroviamo Gianluca Vialli ospite di questa puntata nel ruolo di giurato. Le due concorrenti ad andare in sfida in passerella sono Caroline e Gilda. E’ quest’ultima a lasciare la gara, dopo un’attenta selezione della giuria. Michael Giannini sembra davvero affezionato alle sue allieve, al punto che raccomanda  a Gilda di proseguire su questa strada, benché sia stata eliminata. Il suo messaggio sembrava molto chiaro. Arrivati a questo punto tutte le modelle che non arrivano in finale, sono ad un passo dal loro successo, la loro sfida più grande è proseguire su questa strada, una volta uscite dal programma che le vede protagoniste. Se Michael consiglia loro questo significa che hanno grandi capacità che devono ancora mettere a frutto completamente. La competizione lascia solo emergere paure, che bloccano nel risultato, è importante guardare al proprio percorso, concentrandosi sulle proprie capacità e avere la giusta dose di self confidence ed impegno, per avere una buona riuscita.

 

 

E’ possibile seguire il percorso delle aspiranti top model, durante il day time dal lunedì al venerdì alle ore 15 e il venerdì alle 21 su Sky uno.

 

 

 

Repliche  

  • Venerdì – Ore 22 Sky Uno +
  • Domenica – ore 22 Sky Uno
  • Domenica – ore 23 Sky Uno +

 

 

Articolo di Isabella Bianchini

Italia’s Next top Model 3: 8° puntata – 20/11/09

intm3_logo2.jpg

 

 

Sfilata per Ermanno Scervino  

 

In questa puntata le ragazze si preparano ad una nuova sfida, sfileranno con indosso le creazioni di Ermanno Scervino affiancate da due partner, Emanuele e Mitia che sono modelli professionisti e le hanno preparate durante la settimana. Questa volta sfilando in coppia devono anche trovare una certa sintonia con il partner sia nella gestualità sia nella sincronia dei movimenti.

Come sempre in studio la giuria fa i commenti sulla prova, questa volta al fianco di Nadege, Natasha Stefanenko, Michael Giannini e Giusy Ferrè troviamo Pietro Tarricone che si è rivelato un bravo attore sia in film drammatici che d’azione.

 

 anastasia[1].jpg

Sfida in studio  

 

Le due modelle che vanno in sfida sono Diletta e Giorgia che si confrontano in passerella. Ad uscire dalla gara è Diletta e Michael ammette, rammaricato che da qui in poi è difficile ogni eliminazione. E’ una sorta di corsa contro il tempo perché le ragazze devono assorbire tutto in un corso a pieno ritmo e non c’è spazio per indecisioni o paure, bisogna essere determinate e ben pronte, alla fine questa è una preparazione per diventare top model, la vera strada inizia proprio quando la gara giunge al termine. Bisogna essere pronte ad un casting, presentarsi in un certo modo, avere carisma, self confidence, savoir faire, l’attitude della top model, non solo il look.  Michael è un ottimo trainer ma non è permessa nessuna distrazione, bisogna tenere tutto bene a mente e saperlo mettere in pratica. Caroline per esempio ammette di avere avuto difficoltà con il suo abito troppo stretto, Nadege le fa subito notare che non deve trasparire questa difficoltà durante la sfilata, ogni modella deve proseguire con non chalance benché ci siano certi inconvenienti, quali abiti stretti o scarpe piccole. Una top model deve essere sempre professionale, veloce nel cambio abiti ed elegante nel portamento. Ecco perché Nadege è tanto severa e non ne fa passare una, vuole tirare fuori il massimo dalle ragazze, le provoca a suo modo perché tirino fuori il loro carattere benché Michael spesso sia contrariato dai suoi commenti, in un certo senso sono le sue allieve e sa che hanno fatto tanti cambiamenti.

 

 

 intm3_mitia_visore[1].jpg

 

Articolo di Isabella Bianchini

Italia’s next top model: 7° puntata – 13/11/09

intm3_logo2.jpg

 

 

Shooting fotografico

 

In questa puntata di Italia’s next top model le ragazze si preparano ad uno shooting fotografico dirette da Nancy Fina fotografa glamour, argomento cibo e femminilità. Sul set fotografico insieme a loro c’è anche un partner d’eccezione Simone Rugiati, noto chef del canale Gambero Rosso di Sky.

 

 

La giuria in studio

 

In studio nella giuria al fianco di Nadège, Giusy Ferrè, Michael Giannini e Natasha stefanenko  troviamo Luca Tommassini che ha lavorato come coreografo, direttore artistico e ballerino con note star dello spettacolo tra cui Madonna, Prince, Bjork e Gwen Stefani. Luca tiene subito a sottolineare come le ragazze dovrebbero sempre avere l’attitude della modella così come accade per esempio con Natasha Stefanenko, quindi ogni gesto è importante non bisogna mai dimenticare il proprio ruolo.

Le due concorrenti che vanno in sfida in questa puntata sono Karis e Giorgia. Entrambe sembrano essere pronte a mettersi alla prova, sfilando in passerella. Intanto Natasha stefanenko annuncia che due modelli professionisti affiancheranno le aspiranti modelle prendendo parte al programma nelle prossime puntate. A fatica la giuria emette il verdetto. E’ Karis ad abbandonare la gara, benché Giusy Ferrè sia piuttosto rammaricata. In giuria sembra emergere il fatto che Karis non si senta sempre a suo agio in tutte le situazioni benché ce la metta davvero tutta. Natasha annuncia alle ragazze al momento dell’eliminazione che il migliore scatto è di Sabrina.

 

 

Articolo di Isabella Bianchini

 

 

Italia’s next top Model 3: 6° puntata – 06/11/09

intm3_logo2.jpg

Prova di recitazione

 

Le ragazze affrontano una prova di recitazione. Devono imparare in breve tempo il loro copione per provare al fianco di Luca Calvani. Alla fine tra l’emozione e la difficoltà a pronunciare vocaboli difficili la migliore performance risulta essere quella di Karis.

 

Sfida in passerella

 

A questo punto le concorrenti si trovano di fronte ad una sfida piuttosto impegnativa. Devono sfilare con sontuosi abiti e acconciature floreali in una location assai particolare: uno sfasciacarrozze. Mettendo in pratica i consigli di Michael, con indosso abiti di un certo calibro bisogna rendere sulla passerella, sfilando nella giusta maniera e non con il solito bang bang. In questa puntata in studio c’è ospite Irene Pivetti, che sembra perfettamente padrona della passerella, benché ironizzi sull’altezza di Natasha Stefanenko con la sua grande simpatia. E’ una donna che ha davvero saputo mettersi in gioco partecipando come concorrente a “Ballando con le stelle”, mostrandosi quindi una brava ballerina e sfilando per Gattinoni. Anche Irene Pivetti siede nella giuria e commenta la sfilata delle ragazze ancora provate per l’esperienza vissuta.

Le due concorrenti che vanno in sfida sono Elisa e Diletta. A mio parere Michael Giannini fa davvero miracoli insegnando i trucchi alle ragazze, del resto giocano molto la tensione e la confusione mentale che si creano prima delle sfide visto che è più semplice sfilare in maniera corretta durante le prove sbagliando poi durante il momento della passerella. Il tempo corre e bisogna memorizzare tutti gli insegnamenti, mostrando sicurezza carisma e scioltezza. Michael insegna tutto alle ragazze poi loro devono farne tesoro e non solo ma devono anche riuscire a mettersi in gioco senza temere il giudizio della giuria. Alla fine esce Elisa, davvero rammaricata e forse proprio superando questo lato fragile continuerà su questo percorso. Forse non è riuscita a tirare fuori tutta la sua personalità. Alla fine è proprio questa la sfida, migliorarsi e tirare fuori carattere ad ogni insegnamento. 

 

 

 Articolo di Isabella Bianchini

 

 

 

 

Italia’s Next Top Model: 5° puntata – 30/10/09

 

intm3_logo2.jpg

Locandina horror

 

 

Le ragazze si ritrovano al Gattopardo, noto locale milanese, dove a sorpresa incontrano alcuni parenti e amici.

In seguito dovranno affrontare una sfida inconsueta, poseranno per una ipotetica locandina di film horror. Alcune riescono a sentirsi perfettamente a loro agio sul set e improvvisano un frammento che pare tratto da un film, devono immaginare di difendersi da un mostro esternando paura e terrore, guidate e fotografate da Nicola Majocchi.

Sembra facile mostrare espressività attraverso un’immagine, il fotografo certo fa miracoli ma c’è bisogno di una buona collaborazione per la realizzazione della locandina. Ancora una volta il body language è importante, immaginiamoci per un momento cosa farebbe un’attrice in un momento di terrore proprio di fronte ad un mostro di fantascienza, inizierebbe a urlare a indietreggiare a mostrare un’espressione di paura.

 

 

 

La giuria in studio

 

Ecco che quindi in studio la giuria commenta le immagini, la prima locandina ad essere mostrata d’esempio è quella che ha come protagonista Michael Giannini, che si è immedesimato alla perfezione nel protagonista.

Questa volta l’ospite della puntata è Edwige Fenech che ha dato il suo giudizio insieme a Nadège, Natasha Stefanenko, Michel Giannini e Giusy Ferrè. Natasha intanto comunica che il migliore scatto è della nuova concorrente, Marianna. Le due aspiranti modelle che si sfidano in questa puntata sono Caroline e Carlotta. E’ quest’ultima a lasciare la gara dopo un’ardua scelta della giuria. Benché Carlotta sia appena stata esclusa Michael insiste con il dire che deve assolutamente proseguire su questa strada, è ovvio che in una gara bisogna andare avanti tenendo conto di molti fattori come il tempo in cui bisogna apprendere i metodi insegnati, i cambiamenti apportati attraverso i training e la determinazione evitando di lasciarsi influenzare dalle altre concorrenti. Se Carlotta è uscita dalla gara, significa che ha bisogno di più tempo, con la giusta determinazione avrà nuove chance per questa carriera.

 

Articolo di Isabella Bianchini

marianna_finaleok[1].jpg

Photo: Nicola Majocchi – Nell’immagine Marianna Di Martino

Italia’s next top model 3: seconda puntata

 

 

intm3_logo2.jpg

 

 

Hair style

 

Le concorrenti hanno già iniziato la loro trasformazione. Michael Giannini, prezioso trainer nonchè direttore artistico della D’Management Group, annuncia alle ragazze che è arrivato il momento di cambiare il loro look incominciando da un nuovo hair style. Ovviamente ogni ragazza deve essere pronta ad ogni tipo di cambiamento, anche ad un taglio radicale della chioma o ad un nuovo colore.

 

 

Shooting fotografico all’accademia militare

 

A questo punto le ragazze si preparano a posare per il loro primo shooting fotografico in mimetica, in accademia militare. Facendo un allenamento su percorso nel fango, assumono il look appropriato per gli scatti fotografici che le vedranno protagoniste alla guida di una jeep. Alcune sono più a loro agio davanti all’obbiettivo altre meno, la caratteristica che qui conta di più è il body language, quindi si parla di espressività, di comunicazione attraverso l’immagine.

Alla fine è la giuria a stabilire chi saranno le due aspiranti modelle ad affrontare una sfida in passerella rischiando di uscire dalla gara: Carlotta e Athina.

E’ quest’ultima ad abbandonare il concorso, dopo un’ardua scelta della giuria. Intanto Natasha Stefanenko annuncia che il miglior scatto dello shooting fotografico è di Caroline.

Ospite di questa puntata è Giampiero Mughini in veste di giurato.

 

 

Italia’s next top model è in onda alle 21 ogni venerdì su Sky Uno.

 

 

 

 

 

Articolo di Isabella Bianchini

  

 

 

Italia’s Next Top Model 3

intm3_logo2.jpg

 

Su Sky uno ogni venerdì va in onda la nuova serie di Italia’s Next Top Model. In questa primo episodio 16 aspiranti top model hanno dovuto affrontare subito una prova difficile, in soli 15 minuti segliere abbigliamento e make up adatti alle proprie esigenze per sfilare sulla catwalk per strada davanti al pubblico milanese.

 

 

In questa nuova edizione le aspiranti modelle saranno giudicate in studio, di fronte al pubblico e alla giuria composta da Michel Giannini, direttore artistico della D’Management Group, l’ex top model Nadège, Giusy Ferré autorevole giornalista fashion  e Natasha Stefanenko che presenta anche il programma. Ospite di questo primo episodio Martina Colombari ex Miss Italia che siede tra i giurati.  Ospite della puntata anche Michela la vincitrice di Italia’s Next top model 2 che ha già sperimentato le passerelle dei grandi stilisti e viaggiato in molte città in giro per il mondo. La sua trasformazione è notevole in quanto da aspirante top model ha già raggiunto degli ottimi risultati come professionista, lo stesso Michael Giannini le ha fatto un grande applauso soddisfatto della sua riuscita.

Al termine di questa prima puntata le ragazze che avranno accesso alla scuola di Italia’s Next Top Model sono 14, due di loro sono state eliminate Giada Combusti e Veronica Valentini. Del resto è facile immaginare le ragazze alle prese con la loro prima sfilata, in questa situazione giocano molto i fattori dell’emozione e della tensione così c’è chi ha sfruttato l’energia a suo favore mostrando il meglio e chi si è fatto prendere dall’agitazione.

Ora le ragazze dovranno seguire il lungo percorso e i consigli preziosi dei trainer che le trasformeranno in vere top model.  

 

Perché consiglierei di guardare questo programma? Perché è istruttivo, anche durante il day time, seguendo i consigli dei trainer e soprattutto imparando a comprendere cosa significa davvero diventare top model. Naturalmente, una modella deve saper scegliere make up ed abbigliamento che la risalti in ogni occasione. Infatti subito prima della sfilata Michael ha consigliato alle ragazze di non strafare con il trucco, ovviamente una top model dev’essere a posto anche con un make up acqua e sapone, deve sapersi comportare in un certo modo, imparare a gestire il body language essere sempre professionale e pronta a cambiarsi d’abito in pochissimi istanti, cambiare il proprio hair style e il proprio look e viaggiare spesso. Insomma è interessante apprendere i trucchi per apparire al meglio davanti all’obbiettivo, seguire le lezioni di bon ton, imparare a stare a tavola in occasione di una cena formale, soprattutto è importante apprendere anche quanto impegno bisogna mettere per intraprendere una simile strada. Non resta che seguire le puntate successive per sapere quali saranno i nuovi consigli di esperti fotografi come Ciro Zizzo e Settimio Benedusi, make up artist  del calibro di Rajan Make up artist di Max Factor, ex top model in carriera come Nadège e soprattutto esperti coach come Michael Giannini. Presentandosi ad un casting certo non si può essere titubanti bisogna dimostrare la propria identità in pochi attimi, mostrando il proprio book, tutto questo viene insegnato all’interno del programma, che svela di volta in volta, quanto ci sia da imparare.

Alla fine si comprende che in poche settimane trasformarsi in top model è praticamente il miracolo di chi davvero conosce i segreti giusti. Il risultato? Michela, la vincitrice della scorsa edizione.

 

intm2-finale-michela2.jpg
Nella foto Michela Maggioni vincitrice di Italia’s Next Top Model 2

 

 Articolo di Isabella Bianchini